GABRIELE dell'ADDOLORATA

musical scritto e diretto da Carlo Tedeschi

Fedele alle fonti storiche, lo spettacolo è incentrato sulla breve vita di Francesco Possenti.

La narrazione scenica prende le mosse dagli avvenimenti che ne hanno determinato la santità, mentre un personaggio misterioso racconta gli episodi salienti della sua vita.

Ancora bambino perde la madre e proprio il pensiero della morte sarà una costante della sua esistenza. In gioventù si distingue per vivacità, eleganza, cultura, ma la perdita della sorella Maria Luisa lo farà riflettere sulle vanità della vita.

Entra nell’Istituto dei Passionisti e prende il nome di Gabriele dell’Addolorata.

Sempre presente accanto a lui Padre Norberto.